Importanza dei titoli nei contenuti online

titleIl titolo è una parte fondamentale e potremmo dire davvero irrinunciabile dei contenuti online, che si tratti di guide, news o qualsiasi altra tipologia di contenuto un titolo è sempre utile per aiutare l’utente ad orientarsi, così come anche per assicurare alla pagina un adeguato posizionamento sui motori di ricerca.

Come scegliere i titoli

Nella scelta dei titoli bisognerebbe sempre tenere in considerazione almeno un paio di fattori. Per prima cosa dobbiamo sempre pensare ai nostri utenti. Creiamo quindi titoli che siano chiari, ma al contempo accattivanti. Cerchiamo di essere originali, ma non eccentrici o troppo astratti, così come anche non troppo prolissi.

Il titolo di una tesi di laurea o di un trattato su una rivista scientifica non è adatto ad un post del nostro blog, personale o aziendale che sia.

Secondo aspetto da tenere nella giusta considerazione è che i titoli sono molto importanti per posizionarsi sui motori di ricerca. La SEO, potremmo dire, parte da questo. Bisogna creare titoli diversi per ogni pagina, nei quali inserire le parole chiave di nostro interesse, che verranno poi naturalmente riproposte anche nel contenuto, e in eventuali sottotitoli.

I sottotitoli

Abbiamo citato i sottotitoli. Spesso online è bene non scrivere pagine troppo lunghe, che possono risultare faticose da leggere e magari anche noiose, in particolare da mobile.

Se abbiamo molto da dire possiamo dividere i nostri contenuti in paragrafi, facendone precedere ognuno da un sottotitolo, che consenta di capire meglio di cosa parliamo nelle diverse parti della pagine.

meta-titleTag e Metatag

Abbiamo parlato di titoli e sottotitoli, vediamo ora, da un unto di vista tecnico, come evidenziarli e inserirli all’interno delle nostre pagine web.

Iniziamo dai Metatag, dei tag molto importanti che danno informazioni sulle nostre pagine, che però non appaiono direttamente nelle stesse. Sono utili, ad esempio, perché visualizzati dopo una ricerca effettuata su Google.

La gente sceglie su quale risultato cliccare anche in base ai Metatag, tra questi il più importante è senza dubbio il Meta Title.

Potete inserire il vostro titolo sia nel relativo meta che all’interno della pagina, spetta a voi decidere se differenziarlo leggermente o in modo più rilevante, su questo ci sono diverse scuole di pensiero SEO. Se avete dubbi chiedeteci una consulenza SEO, così da ottimizzare al massimo la vostra presenza online.

Per quanto riguarda titoli e sottotitoli, esistono vari tag, non dovete per forza conoscerli, visto che ormai i più diffusi CMS, hanno tutti degli editor visuali, comunque, per completezza d’informazione: il principale titolo della pagina dovrebbe stare tra i tag <h1> e </h1>, mentre per i sottotitoli esistono i tag <h2>, <h3>, ecc.

In genere è bene non inserire più di due sottotitoli in <h2>, non inserirne più di 4 in <h4> e così via. Per evidenziare altri titoletti, singole parole o frasi, potete usare invece il grassetto, ovvero lo <strong> e </strong>.